Mondo Inter

Ordine: «Inter e Suning parlano solo via mail! Troppi problemi, bravo Conte»

Ordine – giornalista sportivo -, intervenuto come ospite a “Pressing Serie A” su Italia 1, rimarca i meriti di Conte vista la situazione in cui verte l’Inter a livello societario. O meglio, la proprietà Suning. I risultati sportivi e la crescita dei singoli vanno attribuiti all’operato del tecnico

NON SOLO DERBY – Ancora è presto per parlare di lotta scudetto, parola di Franco Ordine: «Il Derby di Milano non sarà determinante. Quello che sarà determinante per me sarà il ritorno delle coppe. L’Inter potrà godere di un’intera settimana, le altre dovranno misurarsi con l’Europa. Compreso il Milan, che giocherà sempre di giovedì. Non c’è grande differenza tra la partita fatta dalla Juventus contro l’Inter e contro la Roma. Cambia solo il cinismo di Cristiano Ronaldo sotto porta».

PROBLEMI INTERNI – Ordine si scontra con Riccardo Ferri (vedi articolo), che la pensa diversamente sulle vicende nerazzurre extra-calcistiche: «Beppe Marotta più di quello che sta facendo, convincendo i calciatori a posticipare gli stipendi, non può fare. Servono 200 milioni entro giugno e, mentre in Italia hai trovato l’accordo fino a maggio, c’è la scadenza del 31 marzo con la UEFA. E con la UEFA non puoi aspettare. A Marotta non si possono dare responsabilità in più rispetto a quelle che ha. Oggi c’è un problema di comunicazione all’Inter: con Suning parlano solo via mail! E ci sono problemi anche con i fornitori. Certe cose le ho sapute e non tutti ne sono a conoscenza».

SOLUZIONE CONTE – Infine, Ordine mette i puntini sulle i per quanto riguarda il valore aggiunto in panchina: «Con questo clima e situazione complessiva della società, ad Antonio Conte va riconosciuto il merito di aver tenuto fuori la squadra. Il Nicolò Barella che vediamo oggi è un lontanissimo parente di quello arrivato da Cagliari, è completamente trasformato. Pensando a Barella, Alessandro Bastoni, Romelu Lukaku e qualche altro giocatore, questo è il grande contributo che Conte ha dato all’Inter. Come non deve sorprendere il rinnovo di Lautaro Martinez, che sarà un asset fondamentale anche per la prossima proprietà. Conte in questo periodo ha guidato la squadra senza nessun contraccolpo ed è un’altra medaglia da mettergli sul petto».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.